Nail art

“Scegli il lavoro che ami e non lavorerai, neppure un giorno della tua vita”                                                                                                              Confucio

Con queste parole Rosanna Settembri conclude l’incontro, organizzato dalla Prof.ssa Carla Mattioni per il progetto di Alternanza scuola-lavoro, tenutosi lunedì, 11 dicembre 2017, al liceo Artistico F. Orioli di Viterbo. Proprietaria del Roxy Nail Store, l’artista racconta la sua storia lavorativa, il proprio percorso formativo e le sue creazioni che rappresentano la novità del terzo millennio nella decorazione delle unghie. Rosanna Settembri, iniziata al mondo del lavoro come contabile, si allontana dal calcolo e dal lavoro d’ufficio e vira verso l’arte. Le decorazioni che realizza vanno oltre il mondo del make up, superano i classici ‘moon manicure’o ‘french manicure’ e si legano all’antichissima tradizione della decorazione delle unghie praticata dall’età del bronzo. Oggi vive del lavoro che ama riproducendo opere d’arte con smalti e pennelli e creando vere e proprie sculture tridimensionali, che divengono prolungamenti delle dita, ispirante a temi classici e mitologici che raccontano l’immaginario iconografico artistico collettivo. Dalla professionista, questa tecnica viene definita come “estremizzazione dei prodotti” realizzata attraverso l’uso di acrilici, liquidi e polvere. Tutto questo nel settore della decorazione delle unghie viene definito “Fantasy complete look” ed è abilmente interpretato dall’artista che da 10 anni si approccia alla nail art e cura il proprio repertorio creativo partendo da una passione che affonda le sue radici nell’interesse di Rosanna verso la figura della donna nell’arte. La protagonista dell’incontro, si è documentata a fondo sul tema, immergendosi completamente nell’arte al femminile. “Adoro Frida Khalo, che ho scoperto e amato ancora di più dopo averne analizzato e respirato la vita d’artista”. Con questa frase ha trasmesso a noi alunni tutta la sua passione, che si è sviluppata nel corso degli anni. Ne sono una dimostrazione le sue opere, nelle quali raffigura capolavori come la ‘Gioconda’ di Leonardo da Vinci; la ‘Ballerina’ di F. Botero; la ‘Ragazza col turbante’ di J. Vermeer, per citarne solo alcuni.

La presentazione dell’evento è stata accompagnata dall’esposizione di un lavoro in PowerPoint realizzato dagli alunni del VBG. Gli astanti hanno, infine, ammirato una ex alunna del Liceo Artistico F.Orioli che ha sfilato, vestita dei panni di Frida Khalo, con le unghie decorate con un soggetto ispirato alla storia ed all’immagine dell’artista. Il lavoro di Rosanna Settembri ha ottenuto riconoscimenti e premi a livello internazionale che hanno condotto fuori dai confini della Tuscia lo splendido mondo dell’artigianato viterbese.

Elena Capitanelli VCG

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...